Gabbie per cani da interno: scegliere una gabbia per cani

Utilizzare una gabbia per cani da interno suscita molte perplessità e domande immaginando di utilizzarla col nostro cane: grazie alla mia esperienza pratica, è una soluzione che consiglio vivamente e vi spiego il perché. Le gabbie per cani da interno, se inserite correttamente, può facilitare notevolmente la vita di tutti i giorni tua e del tuo cane: la chiave è che rappresenti una condizione di relax per il tuo animale. Scopriamo perché una gabbia per cani da interno aiuta molto nell’educazione del cane e perché il mio Golden Retriever Stella la adora così tanto.

Leggi anche: Kennel per cani, gabbia o recinto da interno? Scopriamoli insieme

In questo articolo troverai domande, dubbi e perplessità più frequenti con le mie risposte.

Gabbie per cani da interno: quali fabbisogni di un un cane possono soddisfare?

In cima alla lista di priorità per un cane c’e’ sicuramente la calma.

La tranquillità viene raggiunta grazie all’autocontrollo, una specie di zen canino, unico nel suo genere.

Per alcuni quadrupedi e’ un atteggiamento naturale che non devono imparare, per altri invece l’arte della quiete non è così immediata. 

gabbia per cani da interno
Stella che riposa tranquilla

Vediamo quindi quale possa essere il tuo ruolo nel garantire una vita serena al tuo cane, fornendogli un luogo sicuro dove riposare. 

Le gabbie per cani da interno sono realmente necessarie? 

Ovviamente no, la scelta spetta interamente a te.

Ma guardare la gabbia per cani da interno senza pregiudizi e con sguardo positivo e aperto potrebbe essere utile perché le gabbie per cani da interno hanno davvero tanti vantaggi e poche controindicazioni per il tuo cane e per te.

Ci sono tanti padroni che detestano ed escludono a priori le gabbie per cani da interno, creando delle soluzioni alternative per poter offrire comunque un posto di riposo coperto per il proprio cane.

Nella pratica si fa invece molto prima a prendere una gabbia per cani da interno robusta, di facile manutenzione e pulizia, ben ventilata lasciando anche lo sportello sempre aperto!

Ricorda che le gabbie per cani da interno dovrebbero essere normalmente sempre aperte 😊

Perché una gabbia per cani da interno è un rifugio per il tuo cane?

Ai cani piacciono le regole semplici e chiare.

Al tuo cane piace sapere di avere un proprio posto sicuro dove poter riposare tranquillamente perché niente e nessuno lo disturberà. 

Gabbie per cani da interno

La maggior parte dei cani sceglie intuitivamente uno spazio delimitato per dormire, ad esempio sotto un tavolo, una sedia o negli angoli della stanza.

Per questo motivo per un cane una gabbia può essere un luogo molto attraente nella innata ricerca di protezione e tranquillità. 

Gli elementi fondamentali nell’uso delle gabbie per cani da interno sono che lo stare al loro interno deve essere associato dal cane a tranquillità, sicurezza e piacere.

La gabbia per cani da interno NON deve essere una punizione per il cane, NON è una prigione e NON deve fargli male.

La gabbia per il cane dovrebbe essere un luogo in cui può ad esempio:

  • calmarsi e riposare dopo una lunga passeggiata
  • rifugiarsi e dormire in una situazione stressante per lui
  • evitare consapevolmente il contatto con altre persone o animali della famiglia

Osservando il comportamento del mio Golden Retriever Stella, la sua gabbia per cani da interno svolge benissimo tutti questi ruoli.

Le gabbie per cani da interno possono essere utilizzate da subito?

La risposta e’ tanto semplice quanto perentoria: assolutamente no!

Leggo spesso nei gruppi di appassionati domande del tipo: “lunedì dovrei lasciare il mio cucciolo a casa per qualche ora, senza che si faccia male e senza che morda tutti i mobili di casa, come posso fare?”.

Molte risposte sono tra di loro univoche: usare le gabbie per cani da interno. Ma bisogna farlo gradualmente!

L’addestramento alla gabbia per cani da interno deve essere suddiviso in fasi progressive.

Preparare un cane a stare calmo in una gabbia richiede diverse settimane di lavoro quotidiano per costruire un’associazione positiva ed evitare qualsiasi tipo di forzatura!

Dobbiamo assolutamente evitare che il nostro cane possa andare nel panico e disperarsi dopo essere stato rinchiuso forzatamente in una gabbia

gabbia per cani
La gabbia per cani da interno deve essere sempre aperta

È molto importante non fare azione alcuna che preveda l’utilizzo della forza, perché la gabbia per cani da interno deve sempre unicamente essere un rifugio per il cane, dove stare volentieri e sentirsi al sicuro.

Dalla mia esperienza vissuta personalmente, è assolutamente meglio abituare il vostro cane alla gabbia gradualmente ed evitare a tutti i costi sfide alla sua resistenza e cocciutaggine in cui uscireste inevitabilmente sconfitti provocandogli molto disagio. 

Non è materialmente poi cosi’ difficile infilare a forza un cane in una gabbia ma questa sarebbe una grande coercizione e non aspettatevi che lo accetti senza fastidio e resistenza.

Il vero trucco è fare in modo che il tuo cane ami stare nel suo rifugio rappresentato dalla sua gabbia.

Seguire approcci coercitivi non farebbe altro che provocare sofferenze, malessere e problemi comportamentali al tuo cane.

Puoi trovare la descrizione dettagliata di tutte le fasi dell’addestramento alla gabbia per cani da interno nel mio articolo dedicato.

Se proprio non sai come iniziare, e’ consigliabile chiedere l’aiuto di un bravo educatore cinofilo.

La gabbia per cani da interno deve essere l’unico posto in casa dedicato al tuo animale?

Ovviamente no, il tuo cane può avere altre cucce in casa che non siano la sua gabbia.

Durante l’addestramento, suggerisco caldamente di posizionare la sua cuccia preferita all’interno della gabbia per cani da interno.

Il mio cane Golden Retriever Stella durante il giorno dorme spesso in diverse parti della casa, ma la gabbia è per lei il luogo più sicuro e sempre disponibile in cui si rifugia quando cerca la santa pace.

La sua gabbia per cani da interno ha la porta sempre aperta: è il luogo dove liberamente decide di riposarsi e dormire. La notte preferisce quasi sempre dormirci dentro.

Il mio cane dispone anche di un’altra sua cuccia aperta dove invece preferisce giocare, masticare i suoi giochi (radice di erica, bastone in legno di caffè o corno di cervo) o a a volte fare piccoli riposini in giornata.

Leggi anche: Radice di erica per cani: un giocattolo in legno quasi indistruttibile

Dove mettere le gabbie per cani da interno?

Molto dipende dalle esigenze del tuo cane, ma per la maggior parte casi e’ fondamentale assicurare il contatto con il proprio padrone

Il luogo migliore dove posizionare le gabbie per cani da interno è dove i membri della famiglia si trovano quotidianamente.

La scelta della posizione e’ fondamentale, soprattutto per costruire un’associazione positiva tra il cane e l’essere dentro una gabbia

Quindi in sintesi:

  • posiziona la gabbia nella stanza in cui il cane sceglie di stare più spesso, si sente al sicuro ed ha un buon punto di osservazione
  • scegli un posto fresco e ben ventilato: evita ad esempio di mettere la gabbia vicino ad un termosifone perché potrebbe essere poco piacevole per il tuo cane
  • assicura che il tuo cane abbia accesso libero alla gabbia 24 ore su 24: chiudi la porta solo quando sia realmente e strettamente necessario
Il mio cane è abituato alla gabbia, e anche se chiusa si rilassa tranquillamente

Quali sono i vantaggi delle gabbie per cani da interno rispetto alle cucce ordinarie?

Mettiamo a confronto le gabbie per cani da interno con le semplici cucce:

  • La gabbia ti permette di controllare cosa sta facendo il cane, dove si trova e stimoli che ha 
  • La gabbia e’ utile in presenza di estranei che abbiano paura oppure che si aspettino le feste dal cane: e’ possibile avviare un contatto in modo controllato 
  • Le gabbie funzionano bene anche con cani molto emotivi che reagiscono al citofono o quando vedono estranei, aiutando a prevenire comportamenti indesiderati ed a mantenere la calma nell’animale
  • Per gestire situazioni stressanti come un temporale o i botti di capodanno o un temporale: stare in gabbia fa sentire al sicuro, magari con una coperta appoggiata sopra

Le gabbie per cani da interno hanno svantaggi?

Sfortunatamente le gabbie per cani da interno sono oggetti ingombranti ed è difficile mimetizzarle in un’abitazione a causa delle dimensioni.

Inoltre l’estetica delle gabbie per cani da interno potrebbe essere discutibile.

Ma la necessità aguzza l’ingegno: in commercio si possono trovare gabbie per cani da interno in tessuto o in legno, che potrebbero essere un’alternativa.

Se proprio la gabbia per cani da interno non ti piacesse puoi realizzare una piccola struttura di legno per nasconderla, integrandola con lo spazio sovrastante di una mensola oppure un tavolo.

E’ possibile portare la gabbia per cani in viaggio?

Decisamente si! Anzi, è un’ottima idea!

Questo è proprio uno dei vantaggi più importanti della gabbia per cani o del trasportino

Leggi di più sul trasporto cani in auto: trasportino cane, gabbia o box

Quando andiamo in vacanza e vogliamo farlo con il nostro cane abbiamo due preoccupazioni principali:

  • come trasportarlo in modo sicuro in automobile anche per lunghi tragitti
  • cosa potrà fare quando dovessimo lasciarlo in un luogo nuovo per lui come una casa o appartamento o addirittura la stanza di un hotel

Avendo la sua gabbia a disposizione sarà molto più facile per il tuo cane ritrovare calma e benessere riprendendosi dallo stress del cambiamento.

Ovviamente nel caso di viaggio in aereo la gabbia sarà un elemento obbligatorio.

Se hai un forte legame con il tuo cane e fai con lui tante attività quotidiane, lo porterai sicuramente con te anche in vacanza.

Abituare il cane alla gabbia sarà sicuramente necessario e faciliterà di molto i vostri viaggi insieme. Quindi sarà una delle prime cose da insegnare al tuo cucciolo fin da subito!

Come scegliere la dimensione delle gabbie per cani da interno?

Le dimensioni della gabbia per cani da interno dovrebbero essere tali da consentire all’animale di sedersi, sdraiarsi e girarsi liberamente.

La taglia della gabbia è di grande importanza per il comfort dal cane, quindi e’ opportuno scegliere le misure giuste.

Le gabbie per cani da interno non dovrebbero essere troppo piccole, ma nemmeno troppo grandi.

Per un cucciolo di cane, una gabbia troppo grande potrebbe rendere difficile imparare a non sporcare.

In questo caso potresti acquistare una gabbia per cani da interno adulti ma utilizzare temporaneamente un divisorio.

La gabbia per cani da interno di Stella, misure di 92 x 60 x 60 cm, è al limite a causa dello spazio limitato a disposizione in casa

Ne ho parlato già in questo articolo: Kennel per cani, gabbia o recinto da interno? Scopriamoli insieme

Si può lasciare un cane cucciolo nella gabbia?

Abituare il cane cucciolo a stare nella gabbia dovrebbe essere una priorità per i motivi seguenti:

  • Imparare a calmarsi e riposare
  • evitare danni ai mobili
  • gestire i problemi di separazione dal padrone
  • controllo dei bisogni fisiologici

Perché una gabbia può aiutare il tuo cane cucciolo a imparare a non sporcare?

I cani, fin dalla più tenera eta’, cercano di mantenere pulito il luogo in cui dormono, che potrebbe essere proprio la gabbia.

Utilizzando correttamente la gabbia ed osservando il comportamento del cane cucciolo, possiamo quindi facilmente ridurre o eliminare i tipici allagamenti di pipi’ sul pavimento di casa.

È particolarmente utile di notte, perché grazie alla gabbia potrai portare subito il cane cucciolo per la prima passeggiata mattutina prima che, seguendo liberamente lo stimolo fisiologico, abbia il tempo di sporcare in un angolo della casa.

Il mio cane Stella è stato abituato alla gabbia fin da cucciolo

E’ possibile abituare alla gabbia un cane adulto?

Ovviamente è molto più facile abituare un cane cucciolo alla gabbia.

Il periodo migliore per l’addestramento dalla gabbia per cani da interno sono i primi mesi (fino a 18).

E’ comunque possibile eseguire l’addestramento alla gabbia di un cane adulto.

Ci vorrà un po’ più di tempo e pazienza, ma vale sempre la pena di provare!

Conosco tante persone che sono riuscite ad abituare alla gabbia per cani da interno anche animali già adulti.

Quanto tempo può trascorrere il cane nella gabbia?

Questa è una domanda sempre critica. Di solito il cane non dovrebbe stare nella gabbia oltre le 3-4 ore consecutive.

Dipende comunque da fattori molteplici:

  • dimensioni della gabbia
  • carattere del cane
  • esigenze momentanee del cane

Importante: il tempo che il cane trascorre nella gabbia deve sempre essere fatto crescere gradualmente.

Per imparare a nuotare non si viene gettati immediatamente in acque profonde!

Cosa mettere nella gabbia per cani da interno?

Poiché dovrebbe essere un luogo accogliente per il tuo cane, insieme alla gabbia dovresti acquistare un materasso o una cuccia di dimensioni adeguate.

Inoltre puoi lasciare al cane un gioco masticabile sicuro, come ad esempio il Kong per cani.

Se non hai la possibilità di controllare personalmente il tuo cane evita giochi potenzialmente pericolosi come peluche, corde, corna di cervo o bastoni in legno.

Leggi anche:

Stare in una gabbia può provocare i problemi al cane?

Una gabbia utilizzata correttamente non può creare i problemi al cane.

Se al cane piace la sua gabbia, è felice di restarci perché è il suo luogo di riposo al sicuro. 

Il mio Golden Retriever spesso utilizza la sua gabbia per cani da interno per fare un pisolino e senza che nessuno la obblighi mai a farlo. 

Nella nostra giornata tipo, la mattina facciamo una lunga passeggiata.

Dopo la colazione Stella va dormire nella sua gabbia per cani da interno per almeno 2 o 3 ore mentre io mi metto a lavorare in un’altra stanza.

La gabbia per cani da interno è il suo posto preferito dopo un’attività fisica intensa come una lunga passeggiata o il gioco. 

Ma attenzione, perché alcuni cani potrebbero avere un attacco di panico cercando di uscire dalla gabbia chiusa distruggendola e ferendosi nel tentare di farlo.

Di solito è il risultato di chiudere (letteralmente) da subito il cane senza adeguato addestramento, per un tempo troppo lungo o senza farlo scaricare prima con dell’attività fisica.

Ti potrebbe interessare: Libri sui cani migliori: comportamento ed addestramento del cane

Si può risolvere il problema dell’ansia da separazione con le gabbie per cani da interno?

Utilizzare la gabbia per cani da interno come unico rimedio per l’ansia da separazione dal padrone non risolverà il problema.

Le gabbie per cani da interno possono sicuramente impedire al tuo animale di fare danni in casa mentre sei assente, ma il tuo animale potrebbe ferirsi nel tentativo di scappare per raggiungerti.

I problemi dell’ansia da separazione possono essere risolti esclusivamente mediante l’addestramento con procedure di contro-condizionamento e desensibilizzazione.

La gabbia per cani da interno in questo caso potrebbe essere di un grande aiuto quale strumento di educazione.

Consulta un educatore specializzato nel comportamento canino a cui chiedere supporto. 

Conclusioni sulle gabbie per cani da interno

L’introduzione di una gabbia per cani da interno non è complicata, ma richiede tempo, impegno e la tua disponibilità.

Ci sono molti pregiudizi e leggende metropolitane sulle gabbie per cani da interno.

Sicuramente chi utilizza le gabbie per cani da interno è felice della loro introduzione nella vita del proprio animale: è una abilità importante da insegnare al tuo amico a quattro zampe che potrebbe facilitarvi la vita insieme in infinite occasioni.

Sono certa che molte persone possono vedere le gabbie per cani da interno come una limitazione della libertà, una prigione con dentro un animale triste e disperato.

Ma basta un poco di buon senso come vi ho raccontato in questo articolo: la mia esperienza concreta col mio cane Stella dimostra quanto un animale possa essere felice di utilizzare liberamente la sua gabbia per cani da interno come giardino Zen personale 😊

Ultimo aggiornamento Amazon Affiliate 2021-09-26 at 05:06

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.