Golden Retriever nero: un po’ di chiarezza

Si sente spesso parlare di Golden Retriever nero ma occorre fare chiarezza: e’ adorabile, dolce, bello e totalmente nero, ma non è un Golden Retriever!

Nonostante su molti siti italiani ed americani sostengano che un esemplare di Golden Retriever nero possa essere il risultato di un qualche strana mutazione,un Golden Retriever di razza non può essere nero perché semplicemente il loro colore dorato è il risultato di incroci assolutamente selezionati basati proprio sulla genetica.

E pure ci sono i cani che lo sembrano! Vediamo di fare chiarezza insieme.

Il Golden Retriever nero esiste?

Non basta pubblicare un video su internet per affermare che il Golden Retriever nero esiste:

Black Golden Retriever - Pepper
Uno dei filmati che si possono trovare in web, ma senza informazioni sul pedigree dei genitori e provenienza del cane

Il fatto di partenza è che non esiste una razza Golden Retriever nero. Non è una “razza” riconosciuta dall’FCI, ENCI, AKC o qualunque altro ente ufficiale. 

Se vedi un Golden Retriever nero su internet non vuol dire che esiste, è certamente un esemplare di razza diversa:

Lo standard ufficiale (ENCI) definisce in modo assolutamente preciso le caratteristiche che deve avere un Golden Retriever ha “PELO piatto o ondulato, con belle frange. Fitto sottopelo impermeabile
COLORE qualsiasi tonalità del dorato o crema, non rosso né mogano. Ammesso qualche pelo bianco esclusivamente sul petto”.

Continua a leggere per approfondire tutte le razze ed incroci che possono essere scambiati per Golden Retriever nero.

Potresti anche leggere anche i miei altri articoli sul Golden Retriever e sulle razze di Retriever.

Golden Retriever nero e genetica

La genetica non lascia alcun dubbio e stabilisce con certezza le possibilità di colore del mantello in un cucciolo in funzione di quello dei genitori.

Sono proprio le regole della genetica che vengono applicate da sempre dagli allevatori per la selezione o gli incroci delle razze di cani.

Partiamo con un esempio: due genitori col manto dorato potranno avere esclusivamente cuccioli dal pelo altrettanto dorato!

Golden Retriever: genitori e cuccioli dorati
Genitori e cuccioli dorati

Come forse ricordate dai trascorsi studi scolastici, all’intero del DNA delle cellule degli esseri viventi i geni sono sempre in coppia, uno viene ereditato dal padre e uno dalla madre.

Un gene può essere dominante o recessivo:

  • un gene dominante determina nei cani, tra le varie cose, il colore del pelo: è sufficiente che sia presente e non ha importanza con quale altro gene sia in coppia
  • un gene recessivo contribuisce a definire il colore del pelo solo quando non sia presente un gene dominante differente e quindi quando è in coppia con un altro gene recessivo.

Questa genetica sembra complicata ma e’ esattamente lo stesso ragionamento che avrete sicuramente fatto sul prevedere il colore degli occhi di un bambino in arrivo in funzione di quello dei genitori:

Genetica

In questo esempio il marrone e’ un colore dominante mentre azzurro e verde sono recessivi.

Come vedete se entrambi i genitori hanno occhi azzurri o verdi e’ impossibile che il loro figlio abbia gli occhi marroni.

Torniamo al caso, perfettamente analogo, del colore del pelo cani. Il colore della pelle e del pelo sono determinati da un gene che controlla la produzione di pigmento nelle cellule dell’epidermide (melanociti):

  • Il gene dominante “E” consente la produzione del pigmento nero (eumelanina)
  • Il gene recessivo “e” determina invece il colore giallo o rosso nel pigmento (feomelanina)

Grazie all’accurata selezione da parte degli allevatori, tutti i Golden Retriever hanno solamente il genotipo recessivo “e e”: non essendone dotato, è impossibile per un Golden Retriever di razza trasmettere ai propri cuccioli il gene dominante “E”. I cuccioli saranno sempre di tonalità oro o rosso e non potranno essere mai neri.

Enzo Viola: un Golden Retriever con una macchia nera sul muso

Enzo Viola e’ un esemplare di Golden Retriever divenuto una star per avere una macchia nera sul muso:

Enzo Viola: Golden Retriever con una macchia nera sul muso
Enzo Viola: Golden Retriever con una macchia nera sul muso

Le mutazioni genetiche si verificano occasionalmente, ma una mutazione nei Golden Retriever si manifesterà come una macchia di pelo nero o “voglia” e mai con tutto il mantello di colore nero.

Enzo Viola: un Golden Retriever con una macchia nera sul muso

Razze ed incroci che sembrano Golden Retriever nero

Possiamo ora finalmente approfondire con maggiore dettaglio le razze e gli incroci con un aspetto da Golden Retriever nero:

Flat Coated Retriever

Il cane di razza che assomiglia di più ad un Golden Retriever nero è il Flat Coated Retriever.

Flat Coated Retriever
Flat Coated Retriever

Il Flat Coated Retriever è un cane docile e giocoso, dedito alla sua famiglia. Fa di tutto per compiacere il suo nucleo familiare. E’ molto affidabile. È un cane particolarmente affettuoso ed allegro, molto socievole con i suoi simili e gli umani, è adatto a qualsiasi famiglia.

Il Flat Coated Retriever ha un forte desiderio di accontentare le persone. Esuberante, fiducioso ed estroverso, è un amorevole animale domestico di famiglia e compagno di gioco per i bambini piccoli, a condizione che gli adulti siano vicini per dirigere l’entusiasmo chiassoso di questo cane. Di solito è molto bravo con gli altri cani e persino con i gatti. Il Flat Coated Retriever richiede molto esercizio e impegno per canalizzare la sua naturale energia sportiva. 

Quindi, oltre al suo aspetto, condivide anche molte qualità caratteriali col Golden Retriever.

Leggi anche questo mio articolo sulle razze di cani Retriever.

Cucciolo di Flat Coated Retriever

Ecco alcune somiglianze e differenze tra Golden e Flat Coated Retriever:

Somiglianze

  • Hanno le frange sulle zampe e sulla coda
  • Sono stati originariamente allevati come cani da caccia
  • Hanno atteggiamenti da cucciolo per molto tempo (anche se i Flat Coated Retriever possono comportarsi come cuccioli più a lungo ancora)
  • Sono razze energiche che richiedono molto esercizio
  • Sono cani amorevoli e molto positivi
  • Amano masticare e saltare

Differenze

Flatcoated Retriever | My Next Dog

Hovawart

A prima vista, un Hovawart nero sembra proprio un Golden Retriever nero.

Hovawart nero

Gli Hovawart, razza tedesca molto popolare in Germania, possono essere di color nero, nero-focato oppure dorato.

Hovawart nei suoi tre colori nero, dorato e nero-focato
Hovawart nei suoi tre colori nero, dorato e nero-focato

Gli Hovawart sono testardi e liberi. Possono essere difficili da gestire. Inoltre, la formazione è spesso dispendiosa in termini di tempo e difficile. I Golden sono invece facili da gestire e relativamente facili da addestrare.

Entrambi hanno esigenze di esercizio simili, come lunghe passeggiate e la possibilità di correre all’aperto. L’esercizio è necessario per un Hovawart o possono fare danni in casa per la noia. Un Golden invece può diventare distruttivo se lasciato solo per lunghi periodi di tempo.

Un Hovawart ama la sua famiglia e vuole accontentarla. Questo è molto importante anche per un Golden.

Con un Hovawart gli estranei saranno accettati solo se il padrone accetta il visitatore, altrimenti comincia ad abbaiare o difendere la propria casa. Un Golden può anche abbaiare rumorosamente, ma di solito non attaccherà mai nessuno.

La posizione dominante rende difficile la socializzazione di Hovawart con altri cani: non vanno d’accordo con gli altri cani fatta eccezione con gli animali più piccoli. Invece ad un Golden piacciono tutti e tutto!

La vita in appartamento non è assolutamente adatta per un Hovawart, a differenza di un Golden, a meno che non abbia sufficiente attività ed esercizio.

Un Hovawart è alto da 58 a 71 cm e pesa da 24 a 40 kg, un Golden è leggermente più basso e leggero. 

Hovawart nero

Mettiamo a confronto Golden Retriever e Hovawart:

Somiglianze

  • Hanno le frange sulle zampe e sulla coda
  • Entrambi possono essere di colore biondo oro
  • Sono razze energiche che richiedono molto esercizio
  • Entrambi amano la famiglia

Differenze

  • La razza Hovawart è stato allevata come cane da guardia e difesa, mentre il Golden da caccia
  • Gli Hovawart possono essere di colore nero
  • Gli Hovawart sono più testardi e liberi e più difficili da addestrare
  • I cani Hovawart non vanno d’accordo con gli altri cani
  • I Hovawart sono più alti e pesanti
  • I Golden sono molto più calmi

Goldador

Il Goldador è un incrocio tra un Labrador Retriever ed un Golden Retriever, tutto sommato piuttosto comune.

Goldador
Goldador

Questo incrocio del Golden col Labrador Retriever, e’ una delle nuove e numerose razze ibride che si stanno recentemente diffondendo, chiamate anche cani da design.

Il Goldador e’ un cane facile da addestrare, molto intelligente ed amichevole che va d’accordo con i bambini e gli altri animali domestici. Questo incrocio si fa per ottenere una razza perfetta come cani da terapia; spesso sono utilizzati anche dalle forze dell’ordine per il rilevamento di droghe e per il lavoro di ricerca e salvataggio.

Se hai una casa grande con molto spazio esterno e ti piace uno stile di vita attivo, il Goldador potrebbe essere l’animale perfetto per te.

Tieni conto che questi sono cani di grossa taglia e che non sono adatti per la vita da appartamento e hanno bisogno di molto esercizio.

Goldador

Le razze che contribuiscono a questo incrocio, Labrador Retriever e Golden Retriever, si assomigliano molto e possono essere predisposte a patologie comuni, come la displasia dell’anca e del gomito.

Quindi ricorda sempre di chiedere all’allevatore di mostrarti i certificati per entrambi i genitori del tuo cucciolo.

Golden Newfie

Il Golden Newfie è un incrocio tra Golden Retriever e Terranova per creare un cucciolo dall’aspetto assolutamente unico!

Il Golden Newfie ha il pelo più lungo e, a seconda del colore dei genitori, potrebbe avere un mantello dal dorato fino al nero. Il suo pelo sarà lungo, denso ed avrà bisogno di una pulizia regolare.

Golden Newfie

Il Golden Newfie è meno energico del Golden.

Può diventare piuttosto grande: di solito pesano tra 36 e 40 kg, ma possono arrivare anche a 45 kg.

La sua necessita’ di fare esercizio sarà inferiore a quello di un Golden.

Golden Newfie

I Golden Newfie, se adeguatamente socializzati, si comportano molto bene con gli altri animali domestici. Sono anche fantastici con i bambini ma avrai bisogno di spazio nella tua casa.

Allevamento con un cucciolo di Golden Retriever nero? Fai attenzione

Qualcuno potrebbe trarre profitto dalla curiosità per il Golden Retriever nero mettendo in vendita un rarissimo esemplare cucciolo.

Hovawart nero

Lo stesso problema c’e’ anche con i miniature Golden Retriever, che non sono altro che un incrocio con bassotto o cocker spaniel.

Ricordo ancora che in termini di razza il Golden Retriever nero non esiste, come non hanno gli occhi azzurri: quindi diffida da chi cerca di venderti un cane di razza pura con queste caratteristiche.

Incrocio tra Golden Retriever e Husky con gli occhi azzurri

Recentemente succede che qualche allevatore aggiunga un cane di color nero negli incroci senza segnalarlo: Black Labrador Retriever, Black German Shepherds e Black Goldendoodles possono essere accoppiati col Golden Retriever, ottenendo un Black Golden Retriever.

Ogni volta che stai valutando l’acquisto di un cane di razza, considera sempre il suo carattere, temperamento e salute: colore ed aspetto sono secondari.

Se trovi un cane nero che assomiglia ad un Golden Retriever, puoi prenderlo con tranquillità, ma avendo la piena consapevolezza di che razza o incrocio si tratta e quindi di carattere, temperamento e salute che potrà avere da adulto!

Leggi anche:

Ultimo aggiornamento Amazon Affiliate 2021-09-25 at 23:25

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.