Guinzaglio da Retriever: come funziona senza collare?

Come funziona il guinzaglio da Retriever senza collare? E’ sicuramente bello da vedere, comodo e rapido da infilare. Ma è adatto a tutte le esigenze ? Scoprilo nella mia recensione completa.

Leggi anche i miei articoli Collare o pettorina per il Golden Retriever? e Guinzaglio e collare Julius K9.

Come funziona il guinzaglio da Retriever?

Il guinzaglio da Retriever è un guinzaglio a corda che si utilizza, senza collare, direttamente sul collo del tuo cane. E’ di fatto l’insieme di un guinzaglio ed un collare.

Guinzaglio per Golden Retriever
Guinzaglio da Retriever Hunter

Sul guinzaglio da Retriever troviamo un anello in acciaio ed un fermo in pelle che si muovono distintamente tra loro:

  • l’anello impedisce al cappio di stringersi sul collo
  • il fermo in pelle evita che si possa allargare troppo e quindi potersi sfilare

In questo video vediamo il guinzaglio da Retriever senza collare in azione col nostro cucciolo Stella:

Un’ottima scelta da prendere in considerazione per l’acquisto di un guinzaglio da Retriever senza collare e’ l’azienda tedesca Hunter.

Il guinzaglio da Retriever è adatto a tutti i cani ?

Il guinzaglio a semi strozzo da Retriever, senza collare, si può utilizzare a partire dai 5-6 mesi di eta’ del nostro cane ma solo in determinate condizioni.

Un errore da evitare assolutamente e’ pensare che il cane non tirerà solo perché sente qualcosa che lo stringe alla gola. E’ esattamente l’opposto.

Quando il nostro animale ha una sensazione di soffocamento, tirera’ di piu’ per l’istinto di fuga, senza rendersi conto di peggiorare la situazione.

Il guinzaglio da Retriever va quindi assolutamente utilizzato con cognizione di causa, senza mai “strangolare” effettivamente l’animale e senza strattonarlo.

Anche se sono sicuri, nella pratica e’ raccomandabile usare il guinzaglio da Retriever, senza collare, solo con cani che NON tirano, probabilmente perché è già stata insegnata loro una condotta corretta.

Se il tuo cane non e’ ancora addestrato, continua ad utilizzare un collare tradizionale come lo Julius K9 e trova un bravo educatore !

Come funziona e quando utilizzare un guinzaglio da Retriever senza collare ?

Il guinzaglio da Retriever e’ per un cane da riporto, deve essere prima di tutto comodo e rapido da infilare e togliere.

Per questo motivo e’ particolarmente adatto a spostamenti veloci ed uscite di qualche minuto: perfetto per spostamenti in macchina o per far fare i bisogni al tuo cane.

E’ uno strumento da lavoro che si utilizza con Retriever e Labrador negli esercizi per insegnare il riporto al cane:

  • il grosso cappio serve a trattenere il cane seduto per il torace e non per il collo
  • dopo l’ordine “porta !”, con un rapido movimento, si sfila il cappio e si lascia partire il cane
Come insegnare al cane il riporto
Come insegnare al cane il riporto

Il guinzaglio da Retriever senza collare e’ adatto alle passeggiate ?

Tanti proprietari di Retriever (e non solo) si trovano benissimo ad utilizzare questo tipo di guinzaglio anche per le passeggiate.

Essendo veloce da indossare e bello, se il tuo cane ha ottima condotta, potresti comunque pensare di utilizzarlo anche per una lunga passeggiata.

Per la mia esperienza personale ci sono anche altri fattori da prendere in considerazione nel caso di utilizzo quotidiano:

  • la corda tende a rigirarsi ed essere rigida per avvolgerla velocemente con la mano
  • non è agevole montare sul collare un GPS per cane

Nel caso dobbiate trattenere il cane con urgenza potrebbe non essere ne’ semplice ne’ comodo farlo con la corda tutta attorcigliata.

Stella in passeggiata col guinzaglio per Golden Retriever
Stella in passeggiata col guinzaglio da Retriever

Per questi motivi, dopo aver completato la fase di addestramento, ho optato per un collare Julius K9 più tradizionale.

Il guinzaglio senza collare può essere pericoloso?

Essendo un collare a semi strozzo, in caso di utilizzo non corretto ci potrebbe essere qualche rischio per il nostro cane:

  • Il “pezzo unico” (di corda o nylon) deve cingere il petto e non il collo del cane
  • E’ necessario regolare bene l’anello di sicurezza controllando che in situazione di tiro il cane respiri bene senza strozzarsi

Pro:

  • E’ rapidissimo da indossare e permette di toglierglielo in modo altrettanto rapido
  • Ampia varietà di colori
  • Materiali vegani (corda o nylon)
  • Adatto per insegnare al cane il riporto e la condotta al guinzaglio
  • Alcuni modelli prevedono possibilità di dividerlo in due parti lasciando il collare con relativa medaglietta

Contro:

  • E’ lento a scorrere dando una sensazione di controllo non completo: questo può portare ad accorciarlo per evitare che si sfili riducendo la libertà di movimento del cane
  • Non adatto a passeggiate lunghe
  • Non è facile montare sul collare un localizzatore GPS per cane

Ultimo aggiornamento Amazon Affiliate 2020-07-09 at 14:16

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *