Come tagliare le unghie al cane senza fargli male in casa

Le unghie dei cani, in natura, si consumano man mano che crescono: correndo e scavando all’aperto su terreni compatti. Nel contesto domestico invece, le sue unghie non si accorceranno poiché in casa abbiamo morbidi tappeti o parquet mentre all’aperto lo facciamo correre sull’erba anch’essa morbida. Sapere come tagliare le unghie al cane senza fargli male, con un tagliaunghie per cani o le forbici per unghie cani, è quindi una necessità per ogni padrone.

Possiamo affidare questo compito ad un veterinario o ad un toelettatore, cioè una persona che si occupa professionalmente della cura del cane. Se ce ne occupiamo personalmente, risparmieremo al nostro cane uno stress inutile ed anche un po’ di soldi. Scopriamo insieme come tagliare le unghie al cane senza fargli male in casa.

Perché tagliare le unghie al cane?

Le unghie troppo lunghe possono impedire al cane di camminare correttamente.

Se i cani mettono le zampe con l’angolazione sbagliata, tutti i muscoli e le articolazioni lavoreranno in modo anomalo: protraendosi nel tempo questo può portare ad una cattiva postura con la degenerazione delle articolazioni e danni alle ossa delle dita. 

Le unghie cresciute troppo tendono ad arricciarsi e ad attaccarsi alla pelle del cane. Questo può essere molto doloroso per l’animale e potrebbero anche comparire infiammazioni ed ascessi.

Quindi è chiaro perché tagliare le unghie al cane: come puoi vedere, prendersene cura non è una questione estetica, ma soprattutto un elemento di cura della salute del cane.

Come tagliare le unghie al cane senza fargli male in casa
Gli artigli troppo cresciuti tendono ad arricciarsi e ad attaccarsi alla pelle del cane

Quando tagliare le unghie al cane?

Sarebbe bene cominciare a tagliare le unghie al cane fin da cucciolo, in modo che si abitui il più presto possibile a questa routine.

Non esiste una frequenza fissa con cui tagliare le unghie al cane.

La frequenza dipende principalmente da due fattori:

  • la velocità di crescita individuale delle unghie
  • il tipo di terreno su cui cammina abitualmente il cane

Ad esempio i cani che camminano principalmente sull’asfalto hanno sempre le unghie della giusta lunghezza e quindi non sarà necessario tagliarle: basterà controllo regolare e magari tagliare ogni tanto lo sperone. Raccomando comunque di abituare il tuo cane al tocco ed alla manipolazione, magari simulando ogni tanto di tagliargliele: potrebbe succedere che per motivi di salute o di età camminerà meno rendendo necessario il taglio periodico.

Capire quando tagliare le unghie al cane è abbastanza semplice

  • ascolta con attenzione quando il cane cammina sul pavimento
  • se senti un ticchettio è ora di accorciare le unghie
  • le unghie non dovrebbero mai toccare il pavimento
  • non dovrebbero essere udite quando il cane cammina 

In pratica:

  • le unghie del cane dovrebbero essere tagliate anche ogni 1÷2 settimane
  • solitamente la maggior parte dei cani ha bisogno di farsi tagliare le unghie ogni 2÷4 settimane

Dovrai tagliare le unghie al cane in base alle sue abitudini e necessità stabilendo una routine regolare per questa attività.

Forbici per unghie cani
Il tagliaunghie per cani con blocco di sicurezza che utilizzo col mio Golden Retriever Stella

Come tagliare le unghie al cane: forbici per unghie cani o tagliaunghie per cani?

I tagliaunghie e le forbici per le persone non sono indicati per gli animali: non hanno la forma adatta e potrebbero addirittura ferire il tuo cane causandogli il sanguinamento dell’unghia.

Esistono appositi tagliaunghie per cani o forbici per unghie cani che hanno la forma e le dimensioni perfette per le unghie del tuo animale domestico.

I due strumenti più comuni per accorciare le unghie di un cane sono:

Ci sono così tanti strumenti per tagliare le unghie al cane che ognuno troverà qualcosa di conveniente per le proprie necessità.

È importante che lo strumento sia adeguatamente affilato, altrimenti invece di tagliare le unghie al cane le schiacceremmo provocando dolore all’animale.

Forbici per unghie cani o tagliaunghie per cani

Il tagliaunghie per cani o le forbici per unghie cani sono la prima scelta di proprietari e toelettatori professionisti.

Esistono due tipi di tagliaunghie per cani o forbici per unghie cani:

Per cani di grossa taglia e unghie spesse, le forbici per unghie cani sono la scelta migliore. Se hai meno esperienza o sei ansioso, potresti acquistare un tagliaunghie per cani con blocco di sicurezza che ti aiuta a prevenire un taglio eccessivo ed evitare farlo troppo velocemente.

 tagliaunghie per cani con blocco di sicurezza
Tagliaunghie per cani a forbice con blocco di sicurezza

Vengono usati raramente poiché non particolarmente comodi e non abbastanza forti per la maggior parte dei cani. Sono adatti per cani di taglia piccola o media.

Tagliaunghie per cani elettrico (smerigliatrice)

Un tagliaunghie per cani elettrico (smerigliatrice) è uno strumento per accorciare o limare le unghie. Queste smerigliatrici, con alimentazione elettrica o a batteria, sono dotate di una sezione rotante con materiale abrasivo (tipicamente carta vetrata) che fresa lentamente le unghie del cane.

I tagliaunghie per cani elettrici (smerigliatrici) sono la scelta più sicura poiché è molto più difficile tagliare troppo, motivo per cui molti proprietari di cani le scelgono, pur essendo lo strumento più costoso. Puoi trovare modelli per cani piccoli o cani con unghie grandi e spesse.

Se il tuo quattro zampe ha già avuto esperienze negative oppure non ti senti a tuo agio quando gli tagli le unghie, potresti provare ad utilizzare un tagliaunghie per cani elettrico con una testina abrasiva rotante. Con questo strumento potrai limargli le unghie senza doverle tagliare e rischiare di fargli provare dolore.

Alcuni modelli di tagliaunghie per cani elettrico hanno un coperchio in plastica con un foro per l’unghia: in questo modo i peli del cane non rischiano di finire sulla testina abrasiva. 

Tagliaunghie per cani elettrico
Tagliaunghie per cani elettrico

Alcuni modelli di tagliaunghie per cani elettrico sono dotati di una luce LED, molto utile per vedere bene il punto corretto soprattutto se il cane ha le unghie di colore scuro.

Come scegliere un tagliaunghie per cani?

Ci sono alcuni fattori da prendere in considerare prima dell’acquisto di un set di tagliaunghie per cani.

Misura del tagliaunghie per cani

È molto importante utilizzare un tagliaunghie per cani della misura giusta per il tuo animale domestico.

I tagliaunghie per cani con blocco di sicurezza sono disponibili in diverse misure:

Qualità della lama

La lama è probabilmente la parte più importante di un tagliaunghie per cani:

  • con una lama di alta qualità taglierai le unghie meglio, più velocemente, più facilmente e dureranno più a lungo
  • una lama smussata di scarsa qualità può rendere l’esperienza per il tuo cane dolorosa perché piegherai l’unghia invece di tagliarla

La scelta migliore sono sicuramente i tagliaunghie per cani con lame in acciaio inossidabile. 

Qualità dell’impugnatura

Le forbici per unghie cani che scegli dovrebbero avere una comoda impugnatura in modo da avere una buona presa mentre gli tagli le unghie: manici antiscivolo o rivestiti in gomma sono i migliori.

I manici dovrebbero permettere di essere afferrati senza sforzo e non essere troppo rigidi da richiedere forza e resistenza per l’utilizzo.

Come sono fatte le unghie dei cani?

Prima di iniziare vale la pena conoscere la struttura delle unghie dei cani soprattutto perché è piuttosto diversa da quella delle nostre unghie:

  • all’esterno le unghie dei cani sono ricoperte da una dura lamina cornea
  • l’interno è riempito con la polpa della unghia, dove si trovano terminazioni nervose e vasi sanguigni che non dovrebbero essere mai danneggiati

Se hai un cane con le unghie di colore chiaro, puoi facilmente vedere la polpa di colore rosa all’interno. Per i cani con le unghie di colore scuro non è così facile identificarla: puoi vederla illuminando l’unghia con una luce molto intensa dal basso.

Tagliare la parte esterna delle unghie dei cani è completamente indolore per l’animale, ma arrivare alla polpa interna causerebbe sanguinamento e dolore.

tagliare le unghie al cane a casa

Come abituare il cane a tagliare le unghie?

Prima di iniziare qualsiasi trattamento di toelettatura prenditi sempre del tempo per abituare il tuo cane.

Ovviamente è meglio iniziare l’educazione da cucciolo ma potrai abituare anche un cane adulto, ci vorrà solo un po’ più di pazienza e tempo. 

Il momento ideale quando il cane è un po’ stanco, ad esempio alla sera o dopo una lunga passeggiata.

Vediamo ora i passi da seguire.

Primo passo: abituare il cane al tocco delle zampe

Alla maggior parte dei cani non piace che le loro zampe vengano toccate. Quindi puoi iniziare così:

  • tocca la parte della zampa che non gli dà fastidio
  • fai scivolare le mani sulle dita e sulle unghie premiandolo
  • quando il cane ti permette di toccargli le zampe, inizia a prenderle in mano
Come tagliare le unghie al cane senza fargli male in casa
Premio il mio Golden Retriever Stella per il suo comportamento calmo quando si fa toccare le zampe

Secondo passo: abituare il cane al tagliaunghie per cani

Lascia che il cane veda ed annusi le forbici per unghie cani. Se ti permette di toccargli le zampe e non ha paura del tagliaunghie per cani, puoi tranquillamente avvicinare l’attrezzo alla zampa e semplicemente toccargli le unghie. Non tagliare ancora in questa fase. Devi solo mostrare all’animale che le forbici per unghie cani che si avvicinano alle sue zampe non sono una minaccia per lui. Ricompensalo per il suo comportamento calmo. 

Come tagliare le unghie al cane senza fargli male in casa
Continua avvicinando il tagliaunghie per cani alla zampa e poi toccando le unghie

Terzo passo: tagliare le unghie al cane

Non è necessario tagliare subito tutte le unghie su tutte le zampe.

All’inizio è sufficiente tagliarne una o due, fare una pausa e lodare il cane.

Col passare del tempo, il cane inizierà ad associare positivamente l’intera procedura e il taglio delle unghie diventerà per lui semplice, veloce e senza alcun stress.

Come tagliare le unghie al cane senza fargli male in casa?

Passiamo ora ai dettagli della tecnica di taglio, soprattutto per capire come tagliare le unghie al cane senza fargli male in casa.

Preliminarmente devi trovare una posizione comoda per te e per lui onde poter afferrare le zampe correttamente. 

Come tagliare le unghie al cane passo a passo

Ricorda ancora che tagliare troppo un’unghia molto cresciuta danneggerà i vasi sanguigni e le terminazioni nervose presenti nella polpa.

Come tagliare le unghie al cane senza fargli male in casa

Accorcia l’unghia il più vicino possibile alla polpa: è meglio tagliare l’unghia con un taglio parallelo al suolo o un angolo non più ampio 45 ° rispetto al suolo.

Come tagliare le unghie al cane senza fargli male in casa

Un taglio troppo verticale aumenterebbe il rischio di toccare i vasi sanguigni:

Come tagliare le unghie al cane senza fargli male in casa

Dopo qualche giorno la polpa si ritrarrà un po’ e potrai accorciare ulteriormente l’unghia.

Come tagliare le unghie al cane senza fargli male in casa

Tagliala nello stesso modo di prima, tagliando l’unghia parallela al suolo e facendo sempre attenzione a non danneggiare la polpa.

Come tagliare le unghie al cane senza fargli male in casa

L’unica cosa che resta da fare è rimuovere l’eccesso della parte cornea esterna sopra la polpa e limare il bordo dell’unghia: il gioco è fatto!

Come tagliare le unghie al cane senza fargli male in casa

Ecco come appare un’unghia tagliata correttamente.

Come tagliare le unghie al cane senza fargli male in casa

Consigli per tagliare le unghie al cane

  • È meglio posizionare il tagliaunghie per cani in modo da tagliare dal basso verso l’alto
  • È molto importante che il taglio venga eseguito rapidamente e con fermezza
  • La cosa più sicura da fare è tagliare le unghie al cane in piccoli pezzi di massimo 2÷3 mm
  • Puoi anche utilizzare un tagliaunghie per cani con blocco di sicurezza che aiuta a prevenire un taglio eccessivo
Come tagliare le unghie al cane senza fargli male in casa
Come tagliare le unghie al cane: è meglio un taglio parallelo al suolo dal basso verso l’alto

Quando appare una forma ovale nel mezzo della parte tagliata dell’unghia, è un segnale per smettere. La polpa con le terminazioni nervose ed i vasi sanguigni è vicina. Nei cani con unghie scure l’ovale sarà nero o grigio scuro, nei cani con unghie chiare l’ovale sarà leggermente più chiaro. 

Come tagliare le unghie al cane senza fargli male in casa
L’unghia può essere ancora accorciata. La polpa non è ancora visibile
Come tagliare le unghie al cane senza fargli male in casa
L’ovale caratteristico nella parte centrale ci indica che la polpa è vicina ed occorre smettere

Come tagliare le unghie al cane quando sono molto lunghe

Più lunghe sono le unghie del cane, più lunga sarà la polpa al loro interno. Le unghie troppo cresciute non possono essere accorciate troppo da subito. In questo caso è meglio tagliarle il più vicino possibile alla polpa senza toccarla. 

Se non sei sicuro di dove finisca la parte cornea esterna, taglia solamente l’estremità appuntita: al massimo ripeti l’operazione successivamente ma non correre il rischio di ledere i vasi sanguigni.

Aspetta qualche giorno che la polpa si ritragga un po’ ed accorcia nuovamente l’unghia. Ripeti questa procedura fino a ottenere la corretta lunghezza dell’unghia.

Come tagliare le unghie al cane quando sono molto dure

Se il tuo cane ha le unghie estremamente dure, c’è un trucco: è sufficiente immergerle nell’acqua durante una passeggiata con la pioggia oppure lo si lascia nuotare in uno specchio d’acqua. Le unghie diventeranno più morbide e sarà molto più facile accorciarle.

Come arrestare il sanguinamento dell’unghia

Ovviamente la maggior parte dei padroni lo eviterebbe, ma succede anche a veterinari e toelettatori professionisti di tagliare le unghie al cane un po’ troppo.

Per essere pronti nel caso dovesse succedere, prima di iniziare a tagliare le unghie al cane assicurati di avere sempre a portata di mano una polvere emostatica.

Fermare l’emorragia è molto semplice: se tagliassi troppo l’unghia recidendo un vaso sanguigno, cospargi un po’ di polvere sulla mano e premila saldamente contro l’unghia sanguinante. In questo semplice modo fermerai rapidamente l’emorragia. 

Non hai la polvere o una matita emostatica? Usa un rimedio naturale per fermare l’emorragia e favorire la coagulazione del sangue:

  • amido di mais mescolato con il lievito
  • farina

L’unghia del cane dovrebbe smettere di sanguinare entro cinque minuti: successivamente potrai esaminare la ferita per capire se siano necessari una fasciatura oppure un calzino per evitare che il tuo cane si lecchi.

Se l’unghia continua a sanguinare, contatta subito il tuo veterinario.

Come tagliare unghie cane senza fargli male in casa

E non lasciarti abbattere da un piccolo incidente! Ricorda che succede anche ai migliori professionisti!

Leggi tutti i miei articoli su Pulizia del cane:

Ultimo aggiornamento Amazon Affiliate 2021-06-29 at 09:18

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.